Ryanair ai rompicoglioni sui propri voli: SHUT THE FUCK UP!

472848_448068295208017_359711675_o

Una delle cose che più mi fa incazzare quando viaggio è per certo sentire chi si lamenta, specie ci si lamenta della compagnia più cheap d’Europa, che magari ti fa pagare un Bali-Londra 70 euro contro i 700 euro di Alitalia.

Mi sono sempre chiesto “ma come si fa a rompere le scatole per il bagaglio, per le regole, il sedile, per le hostes che ti vogliono vendere di tutto, per le sovrattasse e varie?”, il fatto che si stia viaggiando in aereo non significa che si debba ricevere il trattamento visto nei film quando la figa di turno fa voli transatlantici in business class, in cui se dovesse chiederlo, le darebbero di tutto. Tutto.

E non ho mai capito come, la compagnia di cui parlo, Ryanair (mia salvezza, che benedico ogni volta che volo) possa sopportare questi rompi cazzo.

Oggi ho avuto finalmente la prova che anche loro hanno sul culo i clienti rompicoglioni!

Ecco la loro ultima campagna al grido di SHUT THE FUCK UP contro i complainer professionisti!

E questo non farà altro che amare sempre più Ryanair!

Annunci