“Campisti”. Stanotte vi ho sognato

Ieri sera, giovedì sera, è stata una serata particolare. Anche quando sono tornato a casa c’era qualcosa di diverso: solitamente mi bastano tre pagine del libro per crollare in un sonno profondo. Ieri, invece, ne avrò lette una cinquantina e non mi sono addormentato, ho solo chiuso gli occhi e in men che non si dica vi ho sognato. Si, campisti, ho sognato proprio voi ed il nostro bel #CampDiGrano.

A dire il vero non era un vero e proprio sogno era come una sovra-realtà. Ero steso nel mio letto ed ero consapevole di essere lì, ma vedevo e vivevo altrettanto un’altra realtà, giusto a pochi centimetri sopra di me. Immagini, voci, colori e tanti abbracci, lì sopra il mio naso.

Non so esattamente di cosa si trattasse, ma quel che è certo è che quella settimana in Cilento mi ha segnato!

Mi manca già la nostra terra anche se non so neanche come sia fatta.

A presto,

Pignasmile.

Annunci