I gelati sono buoni, ma…

Riepilogo delle puntate precedenti:

Un mesetto fa avevo trovato un’offerta di lavoro molto interessante: diventare digital reporter per lo Scoop Tour di Ben & Jerry’s in Italia. Un viaggio in giro per le piazze italiane con un camioncino dei gelati il quale compito sarebbe stato essere l’anello tra l’evento offline e la vita online.

Primo step è stato l’invio del curriculum, lettera motivazionale ed una video candidatura. Tra le ignobili idee venutemi quella di fare un playback della celeberrima Gelati degli Skiantos. Ed a quanto pare riscosse un certo successo.

Il secondo step era costituito da un colloquio per capire meglio le motivazioni, le competenze e le skills dei candidati. Io essendo a Londra mi sono concesso un colloquio tramite skype con tanto di figuracce e carta igenica utilizzata in stile pulsantone di Lascia o Raddoppia.

Infine c’è stata una votazione sulla loro pagina facebook – dove ci sono tutte le interviste e video candidature – dove si chiedeva alla rete “chi sarebbe diventato il DR?”.

Dopo settimane di agonia nell’attesa della votazione – quasi fossi un corteggiatore a Uomini e Donne o un finalista del Grande Fratello – è arrivato il risultato.

Purtroppo non sarò io il Digital Reporter per il Tour. Allora ho concentrato tutta la mia tristezza, il mio avvilimento, il dispiacere, la saudade, il dolore e l’emorroidi per questa interpretazione artistica con la quale saluto e ringrazio Ben & Jerry’s, ma soprattutto tutti coloro che ho assillato da un mese a questa parte per questa opportunità.

Un po’ Kurt Cobain ed un po’ Metallica unplagged penso alla prossima avventura e alle prossime figuracce in rete.

Annunci