Klout on Twitter. Klout-ocracy?

In questo processo di ripresa di presenza in rete rientra sicuramente la scoperta di nuovi social network e\o strumenti per la network-ità.

Tra i vari uno che mi incuriosisce molto è Klout che vive a metà tra network e strumento. Infatti Klout calcola la presenza in rete di un soggetto sommando le attività nei vari socials nei quali interagisce e quanto influente sia lo stesso in certi topic. Una sorta di misuratore di popolarità degli individui in rete.

Since when I’ve begun to take back my on-line figure, i have to relate with new social networks and new tools.

Among them there is Klout. Actually it is between network and tool, because it allow to calculate your influence from your social network’s interactions. Klout values the important of your interactions about some topics. It’s a kind of popularity calculator.

Altro aspetto interessante di questa piattaforma è la possibilità di portarti a contatto con altri influencer di topic a te preferiti. E qua scatta l’ aspetto social.

Another interesting feature of this platform is the connectivity with other influencer about topics that you might been interested to. Here is the social side of it.

Infine viene assegnato un punteggio da 1 a 100 che indica appunto la propria influenza – popolarità – in rete.

Last of all, Klout assignes a a score between 1 and 100 which mark your online influence – popularity.

Spiegato in breve di cosa si tratta – magari anche male – ciò che mi è saltato all’occhio è che da questo pomeriggio accanto ai nick di Twitter compare anche il valore attribuito da Klout. Una piacevole ed interessante scoperta, in quanto Twitter – a mio parere e per l’uso che ne faccio – è un’ ottima piattaforma dalla quale attingere informazioni e questo “voto” assegnato agli utenti potrebbe garantire una certa indicizzazione delle informazioni passate. Allo stesso tempo si corre il rischio opposto: che il “voto” diventi un fattore discriminante. Una sorta di Klout-ocracy.

Voi credete che si possa inciampare in un questo problema?

So, this is more or less Klout. What really surprise me this afternoon is the mark assigned to the Twitter accounts from Klout. It is a nice discover because it could be a new way to index the users contents on this platform, but from the other hand it can became a “low-mark user” discrimination. A kind of Klout-ocracy.

 Do you think that this discrimination can really happens? 

aggiornamento. Consiglio vivamente la lettura di questo post affine.
Update. I really suggest this article on Klout.
http://blog.debiase.com/2012/06/linconscio-di-twitter/

Annunci