Le ultime da Londra, ma assolutamente non le ultime.

E che questo sia un post al volo. Devo andare a far la spesa.

Vi ho lasciati come bartender al The Galvin, ristorante ultra-fighettino. Un po’ corto di soldi e stressato dal lavoro. Ben sbarbato e pettinato. In cravatta e bretelle e camicia nera.

Mi ritrovate barista/barra/cameriere al All Bar One, un altro pub della City. Sempre a corto di soldi, ma assolutamente rilassato, senza pressioni e rotture di coglioni. Con baffi, anzi barba e spettinato. Camicia bianca non stirata e un fastidiosissimo grembiule nel quale incespico svariate vole.

Come questo cambiamento? Mi hanno licenziato, e per utilizzare una frase fatta “quando si chiude una porta si apre un portone”. Verissimo!

Non mi dilungo altrimenti non sarebbe un post al volo. Però voglio dirvelo, perchè ne sono orgoglioso.

I soldi non bastano mai, ma due occasioni così non me le sono lasciate scivolare davanti come spesso.

Concerto dei Justice a Birmingham a Febbraio. Prenotato!

E Concerto dei Radiohead a Berlino a Luglio. Prenotato!

Come dire. A stare!

Annunci