Rhubarb Jam – Marmellata di rabarbaro

Oh my god, my second post in this lenguage.

Today i’ll speak about my second jam made in London. Rhubarb Jam, nice to dress some meat or just on some bread.

Ok, easy as last time we need

Some rhubarb – 6 pieces are enaught,

2 tea cup sugar,

an half apple.

We’ll start cutting the rhubarb in small pieces and putting those in a pan. Gentle hiting the red vegetable will expel some juice, now just put all the sugar and mix it up. When will be an almoust liquid mixture you can put the grated apple and mix it up. Wait half an hours boiling it gentle. That’s it!

I just tried it, and tonight i’m gonna use it as dressing for some pork meat. I hope will be teasty!

Ed ecco il secondo post in inglese. Un’altra faticaccia.

Oggi parlo/scrivo dell’ultima sperimentazione culinaria. Il rabarbaro. Mai utilizzato, oggi mi sono un po’ sbizzarrito – ancora una volta con Angelo – a cercare modi di prepararlo.

Dal sapore acidulo ed aspro, anche più del limone, è pressochè inmangiabile crudo, ed altrettanto difficile mangiarlo senza zucchero. E così la prima alternativa decente riuscita è stata una marmellata di rabarbero.

Facilissima da preparare il risultato è davvero speciale!

Qualche pezzo di rabarbaro – circa 6

Un paio di tazze di zucchero,

mezza mela.

Sminuzzato il rabarbero e grattuggiata la mela, basta, come al solito, mettere le due tazze di zucchero con pochissima acqua a bollire a fuoco lento. Fatto ciò Buttate nella pentola rabarbero e mela e girate fintanto che il vostro braccio ne ha la forza. Quando sarete completamente devastati da questo giramento di mestoli allora sarà tempo di lasciare il fuoco al minimo ed il composto di frutta e zucchero al suo decorso naturale.

Una volta diventato più denso e cremoso spegnete il fuco e lasciate rassodare la marmellata di rabarbaro.

Il risultato vi sorprenderà. Una marmellata ottima sia per colazione, che come condimento per carni – di maile ad esempio – o formaggi!

Deliziosa!

Annunci