Learn it, use Lyrics Training

Della serie “mille modi di… imparare l’inglese”, eccone qua uno nuovo.

Una delle fasi più difficili per imparare una nuova lingua – la seconda dopo la fase timidezza – è quella della comprensione di ciò che ti dicono. Riuscire a separare le parole dal mucchio di awradawrada che si percepisce non è certo facilissimo per chi ha un orecchio non ancora allenato alla nuova lingua. Allora ci si ripropone di vedere i film sottotitolati così da cominciare a distinguere i fonemi. Oppure si chiede al poveretto di turno che si ha difronte di parlare lentamente e di scandire le parole, e ci si ritrova a comunicare come due poppanti.

Oppure simpatica musicante alternativa è Lyrics Training.

Il sito permette di cimentarsi nell’antica arte del karaoke, con l’aggiunta di una difficoltà: riuscire a completare il testo con le parole mancanti.

Si può scegliere tra un buon numero di canzoni, da Nothing else matter, a Yesterday, a Alejandro. Ovviamente ci sono diversi livelli di difficoltà a seconda della pronuncia e della velocità del cantato.

A questo va aggiunta la possibilità di avere anche la traduzione – non ottima – del testo.

In sostanza con Lyrics Training si canta, si impara la pronuncia, si impara a scrivere e si apprendono nuovi termini e nuovi significati.

Un efficace, simpatico, veloce modo per imparare l’inglese.

In compagnia di amici e una boccia di vino, diventa uno svarionante gioco a chi totalizza più punti.

Annunci