Purtroppo è già finito

Ed ecco che esce fuori quel pignasmile appassionato – ma che poco ci capisce – di calcio.

Come ogni 31 agosto finisce ogni anno il mercato estivo. Quello in cui le squadre creano la propria ossatura per la stagione iniziata da qualche giorno e che proseguirà fino a maggio. Quest’anno non posso dire di averlo seguito molto come magari gli anni passati specie negli ultimi dieci giorni in cui ho trovato poco tempo persino per respirare. Così mi ritrovo, da ieri, con un po di tempo libero, con i vari siti di calcio aperti e con notizie\colpi di mercato che difficilmente mi sarei aspettato. Tipo:

..e Quagliarella che ci fa alla Juventus? Ibra? Ma Boriello se ne va davvero? Chi sarà il difensore che il Bari sta cercando?

Alla fine a queste domande che mi sono posto sono arrivate delle risposte. Il Bari non rinforza – o meglio non aumenta il numero – il reparto difensivo con nessun nome. Dopo il tromentone Rinaudo che quasi si pensava fosse già a Bari si scopre invece cre cercherà casa a Torino. Da un lato mi spiace, un altro difensore avrebbe fatto comodo ai biancorossi, ma dall’altro sono felice che possano avere maggiore spazio al centro Rossi – le quali qualità sono già note – e Rinaldi che potrebbe essere una grande sorpresa. Sempre massima fiducia nel mister Ventura ovviamente che sa valorizzare i giovani e farli crescere. Vero Bonucci e Ranocchia?

Boriello invece da essere promesso alla Juve lo ritrovo alla Roma. Sistemazione a lui adatta secondo me. Ma il milan perchè l’ha ceduto? Capisco che l’arrivo di Ibra smuove molto le acque, ma non capisco. Un giocatore come lui non avrebbero dovuto cederlo.

Poi ripeto io di calcio capisco poco e niente.

Intanto la davanti Ibra, Robinho, Pato e Ronaldinho mi piaciono, molto!

Juventus, tanti acquisti ma fin ora pochi risultati! Arriva anche Rinaudo. Quagliarella, Krasic, Bonucci. Ci sono le basi per una buona squadra, ma ho il sospetto che ci vorrà un po affinchè il rodaggio sia completo. Un po di chilometri a velocità moderata sono d’obbligo.

L’inter spinge sui giovani! Fa bene! Ma quest’anno il campionato è più equilibrato.

Cerci alla Fiorentina mi alletta, se avrà continuità farà un grande campionato. A Roma lo reputavano il futuro Totti. Ma anche tale Nicola Strambelli – ex primavera del Bari – sarebbe dovuto essere il nuovo Cassano! Quanto ci credevo.

Insomma i miei dubbi un po si sono schiariti, le idee sono un po più chiare e prevedo un bel campionato. Il 12 avrò il piacere di guardarmi un bel derby con un gran amico, seppur napoletano!

Ah, all in sul Siena che vince il campionato cadetto. Con Perinetti, Conte, tanti ex bari e la vipera Mastronunzio tutto è più facile!

Annunci