Bilbao, qual’è la tua vera identità?

Tante sono le differenze da ora a l’anno passato. Dal Luglio 2010 a quello 2009.

Dal paesaggio brullo Andaluso, al rigoglioso verde del Pais Basco. Dal sole che brucia, alle nuvole che rattristano. Questo l’impatto con Bilbao. Nord e Sud d’altronde! Se Malaga era subito apparsa come una passeggiata, come un cammino in discesa con la repentina, immediata conoscenza di quello che poi sarebbe diventato il mio amico Malagueno Neil in quel ostello pieno di ragazzi rumorosi e con voglia di divertimento, Bilbao invece comincia in salita, in maniera quasi ostile in un ostello desolato alla ricerca di una camera. Poi la casa en Pasillo de Santa Isabel, con quel magnifico terrazzo, con le formiche e dei coinquilini grandiosi. Bilbao invece…bhè è ancora presto forse! Alla fine si sta svelando una città strana, con due facce:una che mi affascina, mi fa sognare e una che invece mi rattrista!

Domani magari splederà il sole, magari i due appuntamenti alla ricerca di un habitacion saranno vincenti, mi sorprenderanno! Magari no!

Vabbe al massimo esistono tanti treni per la calda Malaga!

;)

Annunci