La gufata di Unieuro

Della serie: aridaje.

Ci risiamo. Unieuro insiste su questa strada cominciata a percorrere con la promozione Totomondiale. L’ulima, appunto in casa Unieuro, è la Gufata – tema a me e ai miei compari molto caro.

La promozione funziona pressappoco in questa maniera. Ad alcuni prodotti tipo fotocamere, televisoni, cellulari o notebook sono abbinati dei buoni acquisto fino al 40% e delle squadre che parteciperanno ai Mondiali di calcio 2010. Ed è rivolta a queste squadre la gufata.

Se si si gufa bene e una delle squadre esce per prima o seconda si ha un buono che arriva fino al 100% del valore del prodotto precedentemente acquistato.

Questa scelta è riconducibile a quel filone che alcune aziende stanno cominciando a seguire in tema di comunicazione e marketing. Aggiungere all’acquisto di un prodotto anche quel brivido della scommessa o della gufata in questo caso che lascia sempre un po ansiosi di capire se in caso di sfortuna bisognerà bestemmiare oppure in caso contrario esultare fino a strapparsi i capelli. Questo è l’elemento che reputo decisivo in questo genere di meccaniche che sfruttano il crescente aumento di giocatori d’azzardo o scommettitori che vengono dunque richiamati da promozioni del genere. Pungi Pungi!

Comunque vince sicuro il Brasile!


Annunci