La domenica sera in tv

Una domenica come questa, a quest’ora dopo la cenetta a base di farro e lenticchie, sei alla ricerca di qualcosa da guardare in tv – anche se si potrebbe evitare facendosi un mondiale alla playstation, se funzionasse – e cominci a fare zapping.

Rai 1 e Rai 2 film e fiction pronte per iniziare. Su rai 3 trovi la Letizzietto che chiude che tempo che fa e apre a Report. Lasciamo perdere Rete 4 e Canale 5. Italia 1? Beh su Italia 1 c’è La pupa e il secchione!

Che culo!

C’è Tassinari che si schianta contro gli altri secchioni con una canoa, una delle pupe – la mora che strilla – ce n’è un’altra che urla, c’è Sgarbi che bacia ua della giuria e Papi che fa il suo mestiere: l’idiota!

Meglio andare avanti anche se la tentazione di capire a che livello di trash vogliono arrivare è tanta.

Ritento con la playstation. Niente!

Riprendo con lo zapping e…su la 7 c’è Crozza.

Crozza Alive!

Imita Napolitano, rende perfettamente l’idea. Povero, costretto a firmare decreti legge inproponibili. Poi fa Bersani “Oh! Ragassi siamo matti?!Non siamo mica pronti eh!!!”. Ah ora parla di Maria Luisa Busi, povera anche lei come Napolitano.

Crozza è uno dei pochi che ne parla. Di cosa? Della pupù in cui sguazziamo!

Pubblicità.

Mi voglio far del male, torno su La pupa e il secchione. Urlano! Strillano! Sbraitano!

La 7. Ahahah parlano del trota, parlano di Renzo Bossi e ne rendono perfettamente l’idea.

Basta non cambio più, mi sorbisco anche la pubbilicità, ma il sei non lo premo!

Magari fatelo anche voi, per favore non guardate la Pupa e il secchione, per favore fatelo come un favore personale!

Annunci